Brasile, prima notte in carcere per Lula: dovrà scontare 12 anni
La sua nuova casa è una cella di circa 15 metri quadrati nella sede della polizia federale a Curitiba

Prima notte in carcere per Luiz Inacio Lula da Silva, primo ex-presidente del Brasile in carcere per un crimine comune. Dopo essersi consegnato alla polizia, nonostante continui a dichiararsi innocente, Lula, uno dei politici più popolari al mondo, dovrà scontare una condanna a 12 anni di carcere per corruzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata