Brasile, pandemia Covid fuori controllo: aumento dei decessi del 120%

Secondo i dati diffusi il Paese è terzo al mondo come diffusione contagi

(LaPresse) - Le morti per Covid-19 in Brasile sono più che raddoppiate in due settimane. Sulla base dell'ultimo aggiornamento del ministero della Salute il Paese conta 18.859 decessi per Coronavirus, con un aumento del 120% in 14 giorni. I casi confermati sono oltre 270 mila, un bilancio che fa del Paese il primo per contagi in Sudamerica e il terzo a livello mondiale, dopo USA e Russia. Ma sono diverse le fonti che parlano di numero irrisorio di test effettuati e di una situazione drammatica dove i dati diffusi sarebbero solo una parte di quelli reali. Uno scenario fuori controllo. Al cimitero più grande dell'intero continente, quello di Vila Formosa, il lavoro dei necrofori è senza sosta, l'area dedicata non basterebbe più a contenere le centinaia di feretri in arrivo tutti i giorni.