Brasile, migliaia a San Paolo e Rio contro aumento costo biglietto bus

San Paolo (Brasile), 14 giu. (LaPresse/AP) - Migliaia di manifestanti sono scesi in strada nelle due principali città del Brasile, San Paolo e Rio de Janeiro, per protestare contro l'aumento di 10 centesimi dei prezzi dei biglietti di bus e metropolitana, e alcuni di loro si sono scontrati con gli agenti. Le proteste erano guidate principalmente da studenti universitari, ma secondo la polizia erano presenti anche gruppi anarchici che cercavano volutamente di innescare scontri. In base alle stime delle autorità, a San Paolo hanno manifestato circa cinquemila persone, mentre a Rio circa duemila. A San Paolo la polizia ha usato gas lacrimogeni per disperdere la folla e 40 persone sono state arrestate, alcune di loro avevano con sé coltelli e molotov. In questi giorni il Brasile si prepara a ospitare la Confederations Cup e la visita di Papa Francesco in programma per luglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata