Brasile, Lula ha accettato incarico in governo Rousseff
L'incarico gli è stato proposto dopo la richiesta d'arresto della procura di San Paolo in modo da proteggerlo dall'inchiesta

L'ex presidente del Brasile, Luyiz Inacio Lula Da Silva ha deciso di accettare l'incarico ministeriale nel governo di Dilma Rousseff. Lo riporta il quotidiano O Globo spiegando che l'incarico gli è stato proposto dopo la richiesta d'arresto della procura di San Paolo in modo da proteggerlo dall'inchiesta per riciclaggio di denaro. Secondo il quotidiano, che non cita la fonte, Lula ha accettato l'incarico a seguito di una riunione con la presidente Rousseff a Brasilia.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata