Brasile, frane causate da pioggia nel sudest: 28 morti

Jamapara (Brasile), 10 gen. (LaPresse/AP) - Almeno 28 persone sono morte in Brasile a causa di frane provocate da piogge torrenziali che si sono abbattute per due giorni sul sudest del Paese. Tredici persone sono morte a Sapucaia, mentre altre 15 nel vicino Stato di Minas Gerais, dove più di 14mila persone hanno dovuto lasciare le loro case. Il direttore della protezione civile dello Stato di Rio de Janeiro, Sergio Simoes, ha riferito che a Sapucaia 11 persone risultano disperse, fra cui cinque membri di una stessa famiglia rimasti bloccati quando il fango ha travolto la loro auto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata