Brasile, efficace nuovo vaccino contro Dengue: riduce casi gravi del 95%

Rio de Janeiro (Brasile), 4 nov. (LaPresse/Xinhua) - Un nuovo vaccino contro la febbre dengue, che ha già passato tutte le fasi di studio e test, riduce del 95,5% i casi gravi della malattia. In Brasile, da gennaio a ottobre almeno 377 persone sono morte per il virus. Il vaccino, sviluppato dal Laboratorio Sanofi Pasteur, è il primo contro la malattia infettiva tropicale. Su 100 persone vaccinate, il 60,8% non ha contratto la malattia e il 95,5% non ha riportato forme gravi. Il farmaco deve essere somministrato in tre dosi, a intervalli di sei mesi. Secondo le previsioni, entro la fine del prossimo anno dovrebbe essere stato registrato per la vendita e venire usato nella sanità pubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata