Brasile, crolla grattacielo incendiato a San Paolo: si temono vittime
Brasile, crolla grattacielo incendiato a San Paolo: si temono vittime

L'edificio era occupato da decine di famiglie di senzatetto

Un grattacielo di 24 piani è collassato a causa di un incendio nel centro di San Paolo, in Brasile. I vigili del fuoco "non hanno confermato il numero delle vittime", mentre i media parlano di almeno un morto.

A San Paolo, la città più popolosa dell'America latina, le diseguaglianze sociali sono enormi e molte famiglie povere vivono in edifici o terreni disabitati. "Era una tragedia che prima o poi sarebbe accaduta", ha dichiarato il governatore dello Stato, Marcio Franca, aggiungendo: "Questo immobile non aveva le minime condizioni di abitabilità. Lo Stato non avrebbe dovuto permettere che fosse occupato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata