Brasile, corpo in auto bruciata: per polizia è ambasciatore Grecia
Kyriakos Amiridis era scomparso da tre giorni, dopo aver lasciato casa di amici a Rio

La polizia brasiliana sospetta che sia dell'ambasciatore greco Kyriakos Amiridis il corpo ritrovato all'interno di un'auto bruciata a Rio de Janeiro. Lo riporta la tv Globo. L'ambasciatore era scomparso tre giorni fa. Amiridis, 59 anni, era stato visto l'ultima volta lunedì sera, mentre lasciava casa di amici della sua moglie brasiliana in un sobborgo dell'area metropolitana di Rio. La moglie ne aveva denunciato la scomparsa mercoledì.

L'emittente ha mandato in onda le immagini dell'auto bianca, bruciata, nel quartiere di Nova Iguacu, lo stesso in cui l'ambasciatore era scomparso. Secondo Globo tv, la targa della macchina coincide con quella del veicolo preso a noleggio da Amiridis. In passato console generale a Rio dal 2001 al 2004, Amiridis è stato ambasciatore greco in Libia dal 2012, fin quando nel 2016 non è diventato ambasciatore in Brasile.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata