Brasile, a Salvador scontri tra poliziotti in sciopero e soldati

Rio de Janeiro (Brasile), 6 feb. (LaPresse/AP) - I poliziotti dello stato brasiliano di Bahia, in sciopero da sei giorni, e i loro sostenitori si sono scontrati oggi con i soldati fuori dal Parlamento statale a Salvador, nel nordest del Paese. I militari hanno circondato l'edificio mentre lo sciopero del personale di polizia è entrato nel suo sesto giorno. La televisione brasiliana ha mandato in onda le immagini di soldati sparare proiettili di gomma e caricare la folla che cercava di entrare nel palazzo, dove gli scioperanti erano asserragliati. Lo sciopero della polizia ha fatto calare un velo sui preparativi per il Carnevale a Salvador, la terza maggiore città del Brasile, dove negli ultimi giorni si è scatenata un'ondata di saccheggi e un aumento del tasso di omicidi. Sono circa 10mila gli agenti in sciopero su un totale di 30mila e chiedono aumenti degli stipendi e bonus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata