BP, 2 dipendenti accusati omicidio colposo per disastro Golfo Messico

New Orleans (Louisiana, Usa) 15 nov. (LaPresse/AP) - Due dipendenti della compagnia petrolifera BP sono stati incriminati con l'accusa di omicidio colposo per la morte di 11 persone nell'esplosione della piattaforma Deepwater Horizon, da cui è partita la marea nera che ha causato il disastro nel Golfo del Messico nel 2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata