Bozza palestinese non passa a Consiglio sicurezza Onu: solo 8 sì

New York (New York, Usa), 30 dic. (LaPresse) - La bozza di risoluzione palestinese, che chiede la fine dell'occupazione israeliana entro il 2017, non è stata approvata al Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite. Ha ottenuto otto voti favorevoli, mentre ne erano necessari nove per l'approvazione; due contrari e cinque astensioni. I due voti contrari sono stati espressi da Stati Uniti e Australia, mentre si sono pronunciati a favore Francia, Russia, Cina, Giordania, Ciad, Lussemburgo, Argentina e Cile. Astenuti Regno Unito, Ruanda, Lituania, Nigeria e Corea del Sud. La misura chiedeva la fine dell'occupazione di Israele nei Territori palestinesi entro il 2017. Gli Stati Uniti, uno dei cinque membri permanenti, si erano ampiamente espressi contro di essa, essendo stretti alleati di Israele, e alcuni funzionari avevano preannuciato che in caso di necessità sarebbe stato possibile l'utilizzo del veto per fermare il provvedimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata