Bolivia, Morales rinuncia a costruzione autostrada in riserva indios

La Paz (Bolivia), 21 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente della Bolivia Evo Morales ha rinunciato ai piani di costruire un'autostrada che collegherebbe il Brasile con la costa pacifica e attraverserebbe la riserva di Isibore Secure. Dopo un incontro con gli indios che hanno marciato verso la capitale per protestare contro il progetto dell'autostrada, Morales ha annunciato che opporrà un veto alla legge sulla costruzione dell'infrastruttura. Tengo conto del volere del popolo della Bolivia, ha spiegato Morales. La popolarità del presidente è calata drasticamente dopo che Morales aveva insistito sulla realizzazione del progetto, finanziato dal Brasile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata