Bob Dylan accetta il Nobel: Alla cerimonia andrò se potrò
Il cantautore esce dal mutismo delle ultime settimane: "Il Premio è un sogno"

La ricerca è finita: Bob Dylan ha risposto alla Fondazione del Nobel, annunciando che accetterà il premio per la Letteratura, dopo 15 giorni di silenzio. Nonostante i ripetuti tentativi di contattare il cantautore americano da parte del'Accademia di Svezia, che il 13 ottobre ha assegnato il premio, Dylan non aveva risposto né aveva rilasciato alcun commento pubblico. Ora, spiega la Fondazione Nobel in un comunicato, Dylan ha fatto sapere questa settimana a Sara Danius, segretaria permanente dell'Accademia di Svezia, di aver accettato il prestigioso riconoscimento. Il vero dubbio ora è se Dylan parteciperà alla tradizionale cerimonia del 10 dicembre, durante la quale dovrebbe fisicamente ritirare il premio.

In una intervista, in esclusiva mondiale, al Daily Telegraph, il cantautore pare felice: "E' una gran bella cosa, è incredibile. Chi potrebbe sognare una cosa del genere?", dice, anche se non scioglie ancora la riserva sulla sua presenza a Stoccolma. "La cerimonia? Ci andrò se potrò", rivela alla rivista, lasciando intendere di non voler crerare false aspettative.  
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata