Blockupy protesta contro Bce: a Francoforte strade blindate

Francoforte (Germania), 31 mag. (LaPresse/AP) - Migliaia di manifestanti anti-austerity hanno bloccato le strade intorno alla sede della Banca centrale europea (Bce) a Francoforte. Gli attivisti protestano contro il ruolo dell'istituto e il modo in cui ha affrontato la crisi del debito in Europa e ha promosso le misure di austerità. Membri del gruppo Blockupy hanno formato catene umane e si sono radunati nelle strade che portano alla sede della Bce. Le autorità hanno stimato il numero di manifestanti fra mille e 1.500, mentre secondo gli organizzatori alla protesta partecipano più di tremila persone.

I manifestanti hanno continuato la protesta per alcune ore, nonostante la forte pioggia e il vento. Alcuni hanno scosso le barriere di metallo installate ieri per proteggere la sede della Bce. La polizia ha portato un camioncino dotato di idrante, senza tuttavia usarlo, e ha fatto sapere di aver aiutato alcuni dipendenti della Bce a raggiungere l'edificio. Un agente ha inoltre usato lo spray al peperoncino contro manifestanti che lo avevano affrontato presso una delle barricate. Alcune centinaia di manifestanti si sono poi spostate davanti alla sede della Deutsche Bank.
Secondo il portavoce di Blockupy, Roland Suess, la manifestazione è stata un successo. "Volevamo bloccare la sede della Bce - ha affermato Suess - e lo abbiamo fatto con più di tremila persone". Del movimento Blockupy fanno parte persone che hanno partecipato alle proteste della rete Occupy contro il capitalismo e la globalizzazione. Tra i membri del gruppo ci sono anche rappresentanti di organizzazioni di sinistra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata