Blitz antiterrorismo in Belgio: 3 sospetti incriminati e 9 rilasciati
Per loro l'accusa è tentato omicidio e attività in un gruppo terroristico

Tre dei 12 arrestati la notte scorsa in Belgio sono stati incriminati per tentato omicidio terroristico e per aver preso parte alle attività di un gruppo terroristico. Lo ha fatto sapere la procura federale belga. Gli altri nove sospettati che erano stati arrestati sono stati rilasciati. Nell'operazione antiterrorismo condotta la notte scorsa in Belgio, nella regione di Bruxelles, in Vallonia e nelle Fiandre, erano state fermate 12 persone, effettuati 40 interrogatori e 152 perquisizioni. L'ipotesi è che avessero pianificato un attacco a Bruxelles durante la partita del Belgio contro l'Irlanda per gli Europei di calcio in Francia. I potenziali obiettivi sarebbero stati i tifosi radunati a guardare le partite e altre aree affollate come centri commerciali e stazioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata