Birmania, partito Aung Suu Kyi: Correremo a elezioni

Rangoon (Birmania), 18 nov. (LaPresse/AP) - Il partito del premio Nobel Aung San Suu Kyi in Birmania ha deciso di registrarsi ufficialmente in modo da poter partecipare alle prossime elezioni. La decisione è stata presa dai vertici del partito, che si sono incontrati oggi. "E' stato deciso all'unanimità di ri-registrarsi come partito politico, che correrà alle elezioni", si legge in una nota diffusa dopo il meeting. Si tratta di un segnale della fiducia nei confronti delle recenti riforme politiche attuate dal governo, che ha preso il potere con le elezioni di novembre 2010 dopo anni di guida da parte della giunta militare. L'anno scorso la Lega nazionale per la democrazia, questo il nome del partito, si era rifiutato di registrarsi perché a causa di una restrizione la leader Suu Kyi non poteva candidarsi, limite che è stato eliminato quest'anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata