Birmania, Htin Kyaw è stato eletto nuovo presidente
Al candidato braccio destro del Nobel Aung San Suu Kyi sono andata 360 preferenze

Il Parlamento della Birmania ha eletto oggi come nuovo presidente Thin Kyaw, braccio destro del leader del movimento per la pace democratica e Nobel, Aung San Suu Kyi. Si tratta del primo capo dello stato non designato dall'esercito nell'arco di 54 anni. Il nome di Htin Kyaw, proposto dalla Lega nazionale per la democrazia (Nld) di Suu Kyi e dalla Camera bassa del Parlamento, ha ottenuto l'appoggio di 360 dei 652 deputati nella votazione. Il nuovo capo di Stato ha superato Henry Van Thio, un altro membro della Nld proposto dal Senato, e il tenente generale Mying Swe, sostenuto dalle Forze Armate. Entrambi saranno nominati vice presidenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata