Birmania, Corte Aia: Prevenga genocidio dei Rohingya

Milano, 23 gen. (LaPresse/AP) - La Corte internazionale di giustizia dell'Aia ha ordinato alla Birmania di prendere tutte le misure in suo potere per prevenire il genocidio contro i Rohingya. Il presidente del tribunale Onu, il giudice Abdulqawi Ahmed Yusuf, ha dichiarato che la Corte internazionale di giustizia "ritiene che i Rohingya in Birmania rimangano estremamente vulnerabili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata