Birmania, Aung San Suu Kyi presenta candidatura per voto primo aprile

Thanlyin (Birmania), 18 gen. (LaPresse/AP) - La leader democratica birmana Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace nel 1991, ha presentato oggi la sua candidatura per le elezioni speciali del prossimo primo aprile con il suo partito d'opposizione, la Lega nazionale per la democrazia. Suu Kyi corre per un seggio nella circoscrizione di Kawhmu, a sud di Rangoon, zona povera devastata dal ciclone Nargis del 2008. Anche se il partito di Aung San Suu Kyi ottenesse tutti i 48 seggi che devono essere assegnati nelle elezioni di aprile avrebbe un peso minimo, ma si tratterebbe comunque di una vittoria storica perché per la dissidente sarebbe la prima volta in Parlamento. Dopo la formalizzazione della candidatura, che era stata già annunciata, una folla di sostenitori ha festeggiato davanti all'ufficio della commissione elettorale a Thanlyin, intonando slogan come 'Lunga vita ad Aung San Suu Kyi'. Molti supporter indossavano delle magliette con il volto dell'attivista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata