Birmania, aereo atterra su una strada: 2 morti e 11 feriti

Yangon (Birmania), 25 dic. (LaPresse/AP) - E' di due morti e undici feriti il bilancio dell'incidente aereo che ha coinvolto un volo Air Bagan, atterrato su una strada in Birmania. Secondo la televisione di Stato, tra i morti ci sarebbero un undicenne birmano e un uomo travolto dal veivolo mentre stava procedendo a bordo della sua motocicletta. Il volo trasportava 63 passeggeri, tra cui 51 stranieri e sei membri dell'equipaggio, ed era partito da Mandalay diretto all'aeroporto di Heho, nello stato dello Shan, scalo popolare tra i turisti che visitano il lago Inle. Air Bagan ha descritto l'incidente come atterraggio di emergenza sulla sua pagina Facebook. Secondo le autorità birmane, invece, a causa della nebbia il pilota avrebbe scambiato la strada per la pista di atterraggio. I funzionari dell'aeroporto di Heho hanno comunicato che i passeggeri feriti sono stati trasportati nell'ospedale della vicina città di Taunggyi. Air Bagan è una delle cinque compagnie aeree private presenti sulle rotte nazionali in Birmania ed è un'unità della Htoo Trading Company, di proprietà del magnate Tay Za.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata