Bimbo nero scimmia più cool: H&M si scusa per la pubblicità razzista
Dopo le polemiche sui social, l'azienda ritira anche l'immagine

Il marchio di abbigliamento H&M ha annunciato il ritiro della fotografia che gli ha attirato accuse di razzismo, in gran parte sui social media, e ha contestualmente presentato le proprie scuse.

L'immagine pubblicitaria mostra un bambino nero che indossa una felpa con la scritta: 'Coolest monkey in the jungle' (La scimmia più cool della giungla, in italiano). "L'immagine è stata tolta da tutti i canali H&M", ha assicurato una portavoce del marchio, mentre la fotografia della felpa è rimasta accessibile online.

"Ci scusiamo con le persone che possano essere state offese", ha aggiunto. "Chi ha avuto l'idea ad H&M di questo bimbetto nero che porta una felpa con le parole 'La scimmia più cool della giungla'?", aveva scritto domenica su Twitter la modella Stephanie Yeboah, aggiungendo: "Sono disgustata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata