Bielorussia, marcia delle donne a Minsk: arresti di massa

Ci sarebbe anche l'attivista 73enne Nina Baginskaya

Arresti di massa e tensioni con la polizia a Minsk, mentre le donne sono ritornate in piazza contro il governo Lukashenko. Il sito di informazione Tut.by, riferisce che la polizia ha iniziato a chiedere ai manifestanti di dare conto della loro presenza in piazza e di dare spiegazioni. Tra le donne fermate e caricate sulle camionette c'è anche l'attivista 73enne Nina Baginskaya, che è stata poi rilasciata.