Bielorussia, Kolesnikova incriminata: rischia fino a 5 anni di carcere

Milano, 16 set. (LaPresse) - L'oppositrice bielorussa Maria Kolesnikova è stata incriminata dal Comitato investigativo per aver "attentato alla sicurezza nazionale della Bielorussia, utilizzando i media e internet", ai sensi del comma 3 dell'articolo 361 del codice penale. Lo rende noto l'agenzia russa Interfax. Kolesnikova, attualmente in carcere, rischia una pena che va dai 2 ai 5 anni di reclusione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata