Better place: $200mln in finanziamenti per rete stazioni auto elettriche

Gerusalemme, 13 nov. (LaPresse/AP) - La compagnia israelo-statunitense Better place ha annunciato di essersi assicurata altri 200 milioni di dollari in finanziamenti per la creazione della prima rete di stazioni per ricaricare le auto elettriche. Tra i nuovi investitori, General Electric e Ubs. Nei prossimi mesi, ha detto il fondatore e ceo Shai Agassi, inizieranno le operazioni e grazie ai nuovi fondi ci sarà la possibilità di espandere le attività anche in Europa. L'ultimo finanziamento quasi raddoppia il valore della società a 2,25 miliardi di dollari. Dal 2007 Better place ha raccolto oltre 750 milioni di dollari. L'obiettivo è costruire stazioni di ricarica in tutto il mondo, a partire da Israele e Danimarca. Il partner Renault si occuperà della produzione delle vetture. Il servizio, fa sapere la ditta, avrà un costo più o meno uguale o inferiore a quello della benzina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata