Berlino, Putin: Un crimine che sconvolge per il suo crudele cinismo
Le condoglianze del presidente russo ad Angela Merkel

 "Questo crimine commesso contro cittadini civili sconvolge per la sua crudele cinismo". Lo ha scritto il presidente russo Vladimir Putin rivolgendo le proprie condoglianze alla cancelliera tedesca Angela Merkel e al presidente Joachim Gauck, per il presunto attacco terroristico contro i mercatini di Natale a Berlino in cui sono morte 12 persone.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata