Belgio, il contatto con la natura contro l'isolamento del Covid

Il risultato della ricerca cinese-europea 'Clearing House'

Il contatto con la natura è l'antidoto ideale contro l'isolamento del Covid-19. Il progetto di ricerca cinese-europeo 'Clearing House' condotto prima, durante e dopo la pandemia, ha evidenziato un incremento dell'affluenza nei parchi dal 56% all'80%. Questo perchè molte persone considerano gli spazi verdi come un santuario, dove sentirsi meglio fisicamente e psicologicamente. Jessica Francione, psicologa a Bruxelles, ha sottolineato: "Non dovremmo fare a meno delle passeggiate, dei legami sociali. Né diventare chiusi e isolati". Il progetto, coordinato dall'Istituto Forestale Europeo e finanziato dal programma Horizons 2020 dell'Ue, ha come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza sul ruolo che la natura gioca nella vita della gente dimostra come i parchi possano essere strategici per la salute pubblica nello sviluppo delle città del futuro.