Belgio, ex regina Fabiola rinuncia a fondo personale per eredità

Bruxelles (Belgio), 25 gen. (LaPresse/AP) - L'ex regina del Belgio Fabiola ha deciso di rinunciare all'istituzione di un fondo per la sua eredità, piano ampiamente criticato poiché considerato da molti un tentativo di schivare le tasse. Vedova dell'ex re Baldovino, Fabiola due settimane fa venne ripresa dal primo ministro Elio Di Rupo e oggi ha annunciato la rinuncia, scusandosi per avere creato "reazioni così negative". Il governo belga aveva definito eticamente sbagliati i piani dell'ex regina, benché non infrangono alcuna legge. Fabiola, che non ha figli, ha sempre sostenuto che nel fondo sarebbero andati solo soldi della propria fortuna personale e non quelli dello stipendio che le viene dato dal governo, pari a circa 1,5 milioni di euro all'anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata