Belgio, auto francese non si ferma a posto blocco: inseguimento e spari

Bruxelles (Belgio), 29 dic. (LaPresse) - Un inseguimento con sparatoria si è verificato ieri sera a Bruxelles, dopo che un'auto con targa francese non si è fermata a un posto di blocco. Lo riporta la stampa belga. Il fatto risale alle 18.50 circa, quando la polizia della zona di Ixelles ha provato a controllare due persone che si trovavano a bordo di una Opel immatricolata in Francia. Secondo la portavoce della polizia, il conducente avrebbe minacciato di investire gli agenti e sarebbe poi fuggito nella direzione opposta nel tunnel Louise.

L'auto è rimasta bloccata sullo spartitraffico di cemento in mezzo alla strada e gli agenti hanno così arrestato i due, portandoli in una stazione di polizia per interrogarli. Diversi testimoni, secondo la stampa locale, riferiscono di avere udito degli spari e la polizia conferma che uno sparo è stato esploso da uno degli agenti. Non ci sono feriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata