Beirut, copertoni in fiamme e traffico paralizzato: riprende la protesta

I manifestanti accusano il governo di corruzione e cattiva amministrazione

(LaPresse) A Beirut, in Libano, sono ricominciate le proteste contro il governo accusato dalla popolazione di cattiva amministrazione e corruzione. I manifestanti hanno paralizzato il traffico nella capitale incendiando copertoni in pieno centro e lungo le autostrade.