Barcellona, scontri tra manifestanti e forze dell'ordine

Scontri a Barcellona tra manifestanti e forze dell'ordine, proteste in tutta la Catalogna per la riunione del Consiglio dei Ministri convocata venerdì 21 dicembre. Gli indipendentisti sono scesi in piazza per mostrare il loro disappunto verso la decisione del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez di riunirsi proprio a Barcellona, considerata una provocazione. Recintato da un cordone di polizia l'edificio della riunione, accolto da fischi e proteste l'arrivo dei ministri.