Barcellona: migliaia di persone in piazza
Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona e in altre città a sostegno del referendum sull'indipendenza della Catalogna, previsto per il primo ottobre e che Madrid giudica "illegale". La Corte Costituzionale spagnola ha sospeso la legge per il referendum e la polizia ha sequestrato il materiale necessario per il voto. Questo non ha fermato i separatisti, intenzionati a dichiarare l'indipendenza se dovesse vincere il "sì" al referendum. L'Assemblea Nazionale Catalana (AND) ha dichiarato di aver distribuito un milione di schede elettorali alla "Maratona per la Democrazia", tenutasi presso la Piazza dell'Università di Barcellona.