Barcellona, in piazza gli indipendentisti
Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per chiedere la liberazione di nove politici catalani arrestati e processati in Spagna dopo la dichiarazione unilaterale d'indipendenza della ricca regione nord orientale spagnola. La protesta arriva sei mesi dopo le prime incarcerazioni dei principali leader separatisti per l'uso improprio di fondi pubblici, sedizione e ribellione, reati che prevedono condanne fino a 30 anni di carcere. I manifestanti in marcia indossavano nastri o abiti gialli in segno di solidarietà ai leader indipendentisti, considerati "prigionieri politici".