Barcellona: arrestato un altro sospetto
Un presunto jihadista collegato agli attacchi di Barcellona e Cambrils dell'agosto scorso è stato arrestato a Vinaros dalla Guardia Civil. Secondo il ministero dell'Interno il 24enne, di origine marocchina e residente in Spagna, aveva una stretta relazione con diversi terroristi, soprattutto con il capo della cellula, Abdelbaki Es Satty. E avrebbe avuto un ruolo di supporto logistico, in particolare per reperire il materiale per costruire gli ordigni esplosivi.