Bangladesh, premier Hasina vince elezioni: opposizioni chiedono nuovo voto

Il partito Awami League e i suoi alleati hanno conquistato 288 seggi parlamentari sui 300 totali

La coalizione guidata dalla premier del Bangladesh, Sheikh Hasina, è stata dichiarata vincitrice delle elezioni. Il voto è stato segnato da scontri con sostenitori delle opposizioni che hanno ucciso almeno 17 persone e da accuse di irregolarità e intimidazioni ai seggi elettorali.

Il partito Awami League di Hasina e i suoi alleati hanno conquistato 288 seggi parlamentari sui 300 totali, il principale partito di opposizione 6, secondo il segretario della commissione elettorale, Uddin Ahmed. L'alleanza guidata dal Partito nazionale del Bangladesh (Bnp) ha esortato la commissione a invalidare i risultati. "Chiediamo che una nuova elezione venga tenuta il più presto possibile da un governo neutrale", ha detto ai giornalisti Kamal Hossain, a capo dell'alleanza. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata