Ban Ki-moon condanna attentato in scuola della Nigeria

New York (New York, Usa), 10 nov. (LaPresse) - Il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, "condanna l'attentato suicida di oggi alla scuola di Potiskum, nello Stato di Yobe nel nordest della Nigeria, che avrebbe causato la morte di decine di studenti e il ferimento di un numero imprecisato di altri". È quanto si legge in una dichiarazione di Ban, che si dice "indignato per la frequenza e la brutalità degli attacchi contro le istituzioni scolastiche nel nord del Paese e ribadisce la sua domanda per una cessazione immediata di questi abominevoli crimini". I responsabili, ha affermato ancora, devono essere portati velocemente davanti alla giustizia in un processo adeguato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata