Ballottaggio in Serbia, Tadic contro Nikolic

Belgrado (Serbia), 20 mag. (LaPresse/AP) - Si sono aperte le urne in Serbia per il ballottaggio delle presidenziali che vede di fronte il capo di Stato uscente Boris Tadic, filo-europeista, e il nazionalista Tomislav Nikolic. I seggi chiuderanno alle 21 e i primi risultati sono attesi per le 22. Il voto è fondamentale per definire il futuro del Paese nell'Unione europea e le relazioni con il Kosovo. Dopo il primo turno, Tadic ha chiuso di poco davanti all'avversario, quindi l'esito del voto di oggi rimane incerto, mentre nelle elezioni parlamentari che si sono tenute in concomitanza, ha vinto il Partito progressista serbo (Sns) di Nikolic che ha ottenuto 73 seggi su 250, contro i 69 conquistati dal Partito democratico di Tadic.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata