Bahrain, forze sicurezza attaccano manifestanti in centro Manama

Manama (Bahrain), 25 gen. (LaPresse/AP) - Le forze di sicurezza del Bahrain hanno lanciato gas lacrimogeni e granate stordenti su una manifestazione dell'opposizione nel centro della capitale Manama. La polizia ha allestito posti di blocco e molti negozi sono rimasti chiusi dopo i disordini. Gli scontri avvengono quasi ogni giorno, ma si verificano solitamente fuori dai quartieri finanziari di Manama. La maggioranza sciita del Paese ha iniziato le sue proteste quasi un anno fa, chiedendo maggiori diritti alla monarchia sunnita. Un comunicato afferma che almeno 41 poliziotti siano rimasti feriti negli scontri con i dimostranti avvenuti ieri in altre zone del Paese. Tra loro, un agente ha riportato ustioni gravi a causa di una bomba incendiaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata