Austrialia mette a disposizione 600 soldati e 10 aerei per lotta a Isil /VIDEO
Austrialia mette a disposizione 600 soldati e 10 aerei per lotta a Isil /VIDEO

Canberra (Australia), 14 set. (LaPresse/AP) - L'Australia contribuirà con 600 soldati e fino a dieci aerei militari alla campagna contro lo Stato islamico (ex Isil) in Iraq e Siria. Lo ha annunciato questa mattina il primo ministro Tony Abbott, spiegando che il Paese risponde così a una richiesta formale degli Stati Uniti di aiuto alla coalizione internazionale. Nei giorni scorsi il presidente Usa Barack Obama aveva annunciato la nuova campagna militare, per cui diversi raid aerei sono stati lanciati su obiettivi specifici. I droni americani raccoglieranno informazioni di intelligence sugli obiettivi prima di lanciare gli attacchi. L'Australia, si legge in una nota dell'ufficio di Abbott, invierà negli Emirati Arabi Uniti otto caccia F/A18, un aereo di controllo E-7A e un velivolo di trasporto KC-30A. In settimana, saranno dispiegati anche i 600 militari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata