Austria, antiche lapidi ebraiche dissotterrate in cimitero di Vienna

Vienna (Austria), 10 lug. (LaPresse/AP) - Almeno 20 antiche lapidi ebraiche, alcune delle quali risalgono al XVI secolo, sono state dissotterrate a Vienna. Lo ha fatto sapere Raimund Fastenbauer della comunità ebraica locale, aggiungendo che le tombe hanno "un alto valore storico". Secondo Fastenbauer, il significato della scoperta è paragonabile alle tombe dell'antico cimitero ebraico di Praga, uno dei luoghi più visitati nella capitale della Repubblica Ceca. Le lapidi, ha spiegato l'uomo, furono sepolte dai pochi ebrei rimasti a Vienna nel 1943 che le vollero nascondere dai nazisti e sono state scoperte recentemente durante lavori di rinnovamento nel piccolo cimitero in cui si trovavano in origine. Secondo le autorità di Vienna, è possibile che sotto terra vi siano altre centinaia di lapidi antiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata