Australia, sub 18enne attaccato e ucciso da squalo

Brisbane (Australia), 15 dic. (LaPresse/AP) - Un ragazzo di 18 anni è stato attaccato e ucciso da uno squalo mentre faceva pesca subacquea in apnea alla Grande barriera corallina in Australia, al largo della città turistica orientale di Port Douglas. Si tratta del primo attacco mortale di squali in Australia da settembre, quando un nuotatore di 50 anni fu ucciso nella nota località di Byron Bay. Il 18enne era originario della città di Mossman, e si trovava con alcuni amici, che lo hanno riportato a riva in barca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata