Consolato generale d'Italia a Melbourn ©  Farnesina
Australia, pacchi sospetti ai consolati: uno anche a quello italiano a Melbourne

Segnalazioni sono state registrate in una dozzina di sedi diplomatiche. Alcune strutture sono state evacuate per precauzione, e in seguito dichiarate sicure e riaperte

Allarme in Australia, dove la polizia australiana sta indagando su alcuni pacchi sospetti inviati presso ambasciate e consolati stranieri a Melbourne e Canberra. Tra questi figura anche, secondo il Guardian, il consolato italiano a Melbourne.

L'allarme è scattato dopo l'ora di pranzo in diverse sedi diplomatiche. Segnalazioni su materiali 'sospetti' sono state registrate in una dozzina di ambasciate e consolati stranieri, tra cui Indonesia, Thailandia, Grecia, Egitto, Giappone, Stati Uniti, Cina, Svizzera, Spagna, Pakistan, India e Nuova Zelanda. A una prima lettura non sembra ci sia uno schema chiaro nella scelta degli obiettivi.

La polizia di Victoria ha detto che la minaccia è stata circoscritta e non vi è alcun rischio per il pubblico. Alcune strutture sono state evacuate per precauzione, e in seguito dichiarate sicure e riaperte. I pacchi non vengono ritenuti pericolosi, ma sono in corso indagini approfondite per comprenderne la provenienza. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata