Australia, migliaia in marcia a Sidney contro l'emergenza incendi

Critiche contro il primo ministro che avrebbe risposto in maniera lenta alla crisi

Migliaia di persone in marcia nel centro di Sydney per chiedere azioni sul cambiamento climatico e soprattutto per protestare contro la risposta alla crisi degli incendi del Primo Ministro australiano, Scott Morrison. I manifestanti si sono radunati fuori dal municipio prima di marciare per le strade della città verso il parlamento dello stato del Nuovo Galles del Sud, secondo i media locali. Morrison ha subito diverse critiche da parte degli australiani secondo cui il governo avrebbe risposto in maniera lenta e distaccata alla crisi degli incendi.