Australia, donna attaccata e uccisa da coccodrillo durante nuotata
La 46enne si trovava con un'amica, che ha provato invano a tirarla via dalla bocca del rettile

Una donna è stata attaccata da un coccodrillo in Australia mentre nuotava di notte in un parco nazionale nello Stato di Queensland e si ritiene che sia stata uccisa. Lo riportano i media locali spiegando che la donna, 46 anni, si trovava con un'amica, che ha provato invano a tirarla via dalla bocca del coccodrillo.

"Hanno sentito un colpetto e un coccodrillo grande ha afferrato una delle donne e l'ha tirata giù in acqua", ha raccontato ai giornalisti un supervisore per il servizio di ambulanze dello Stato di Queensland, Neil Noble. La polizia non ha fornito l'identità della donna né la sua nazionalità, ma ha riferito che vive in Australia e ha famiglia in Nuova Zelanda. Un portavoce della polizia ha fatto sapere a Reuters che le operazioni di ricerca continueranno domani.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata