Australia, arresti durante le proteste contro il lockdown a Melbourne

Nello Stato sono al momento 810 le vittime di Coronavirus

(LaPresse) - Diverse persone sono state arrestate a Melbourne, in Australia, durante una protesta non autorizzata contro il lockdown per il Covid-19. Le limitazioni, che insistono dalle 8 di sera alle 5 del mattino, saranno presto alleggerite dal governo dello Stato di Victoria, anche se l'area metropolitana di Melbourne potrebbe non essere in grado di aprire prima del 26 ottobre. Nello Stato sono al momento 810 le vittime di Coronavirus.