Australia, Abbott supera voto fiducia nel partito: resterà premier

Canberra (Australia), 9 feb. (LaPresse/Xinhua) - Il primo ministro dell'Australia Tony Abbott manterrà la sua carica, dopo avere superato una mozione di fiducia interna al partito liberale. La votazione si è tenuta prima dell'inizio della prima sessione parlamentare dell'anno, e ha visto 61 esponenti del partito dichiararsi contro il cambio di leadership nel partito e 39 dirsi invece favorevoli. "Il risultato è molto chiaro, mi sembra che risolva la faccenda", ha detto Phillip Ruddock, responsabile della comunicazione fra i leader e i deputati del partito.

Nonostante sia positivo per Abbott avere mantenuto la guida dei liberali e il posto di primo ministro, la nota negativa è rappresentata dal numero di deputati che hanno dato parere favorevole alla sua rimozione, circa due quinti dei membri del partito. Inoltre, visto che nessuno dei colleghi di Abbott ha espresso la volontà di sfidarlo per la leadership, l'alto numero di voti contro il premier indica una diffusa insoddisfazione verso il modo in cui sta guidando i liberali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata