Audizione di Gorsuch per conferma a Corte Suprema: Fedele a Costituzione
"Sono consapevole dei miei difetti, ma se verrò confermato, assicuro che sarò un fedele servitore"

Il giudice Neil Gorsuch, candidato dal presidente americano Donald Trump per la Corte Suprema, ha promesso oggi davanti alla Commissione Giustizia del Senato di essere 'fedele' alla Costituzione e alle leggi degli Stati Uniti. Definito conservatore, Gorsuch è comparso nella prima udienza della Commissione che valuta la sua nomina per occupare il posto vacante della Corte Suprema e per sostituire il conservatore Antonin Scalia, morto nel febbraio del 2016. "Sono consapevole dei miei difetti, ma se verrò confermato, assicuro che sarò un fedele servitore della Costituzione e delle leggi del nostro Paese", ha spiegato Gorsuch, ringraziando la moglie per il suo appoggio.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata