Attentato a Londra, identificato secondo sospetto
Si chiama Yahyah Farroukh, è siriano e ha 21 anni il secondo sospetto arrestato per l'attacco di venerdì alla metro di Londra che ha provocato 30 feriti. La sua identità è stata svelata dai media britannici. Come il primo fermato - un 18enne che sarebbe l'autore materiale dell'attentato, di cui ancora non si conosce il nome - avrebbe alloggiato nella casa di Penelope e Ronald Jones, due anziani benefattori del Surrey che per anni hanno ospitato ragazzi rifugiati. Intanto l'allerta anti-terrorismo, che era stata innalzata al massimo livello, quello "critico", è scesa a quello inferiore, "grave", con un attacco che resta comunque altamente probabile.