Attacco suicida in Nigeria: 13 morti
Tre donne kamikaze si sono fatte esplodere a Maiduguri, in Nigeria, provocando la morte di almeno 13 persone e il ferimento di altre 5: si tratta del più sanguinoso attacco avvenuto nell’ultimo mese, in concomitanza con il nono anniversario dell’inizio del conflitto contro il gruppo estremista di Boko Haram.