Attacco a moschea di Gaza: tre morti, tra cui membro Hamas

Gaza (Striscia di Gaza), 9 ago. (LaPresse/AP) - Tre corpi sono stati trovati sotto le rovine della moschea di al-Qassam a Gaza durante gli attacchi da Israele questa mattina. Lo riferiscono fonti palestinesi. Tra le vittime, c'è un alto funzionario di Hamas, Moaaz Zaid. Altri dieci persone sarebbero state ferite durante i bombardamenti a case, moschee e scuole di questa mattina. Secondo fonti locali, sarebbero 30 gli attacchi di Israele da questa notte.

In un'altra moschea,quella di Hassan Al-Banna, decine di persone si sono messe a raccattare e impilare i libri che erano conservati all'interno dell'edificio bombardato nella notte. Alcuni residenti di Gaza, intervistati, hanno dichiarato di essere pronti a continuare a lottare, per diritti quali "la libertà e l'indipendenza. Ormai viviamo in una grande prigione", ha detto uno di loro.

Un caccia israeliano ha colpito una motocicletta nel campo profughi di al-Maazi nel centro della Striscia di Gaza, uccidendo due uomini palestinesi. Lo scrive l'agenzia Ynet citando fonti palestinesi. Salgono così a 5 i palestinesi uccisi durante gli attacchi israeliani di questa mattina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata