Assad: Non lascerò la Siria, vivrò e morirò qui

Beirut (Libano), 8 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente siriano Bashar Assad ha dichiarato di non avere intenzione di lasciare il Paese. Lo ha detto parlando alla televisione russa. "Sono un siriano, fatto in Siria, e vivrò e morirò in Siria", ha detto il presidente siriano all'emittente Russia Today TV. Parlando in inglese, ha dichiarato di non essere un pupazzo in mano all'occidente. Le sue parole, pubblicate sul sito web della testata, arrivano due giorni dopo che il primo ministro britannico David Cameron ha ipotizzato di permettergli di uscire dal Paese, in cambio della garanzia della fine della guerra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata